I Soci di Idrotirrena
TicchioniLenaCllatMartinelliMartinelliTermomarketIdrotirrena CommercialeScarpelliniClimaxMartinelli
IdrotirrenaIdrotiforma
Hydra Club


Le regole in Toscana per il nuovo libretto di impianto

Le regole in Toscana per il nuovo libretto di impianto Data: 12/12/2014

 

Il dpr 74/2013 ha stabilito a livello nazionale le disposizioni relative all’esercizio, manutenzione e controllo degli impianti termici, istituendo, tramite successivo decreto, un nuovo libretto di impianto, che di fatto sostituisce i “vecchi” libretto di impianto e di centrale.


Il dpr 74 con il principio di sussidiarietà, ha demandato alle regioni l’applicazione di eventuali provvedimenti interni, eventualmente più restrittivi, finalizzati ad ampliare il campo delle potenze degli impianti su cui eseguire gli interventi di controllo e le ispezioni, eventualmente differenziando le modalità e la cadenza della trasmissione dei rapporti di efficienza energetica rispetto al dpr. 74/2013.


Secondo questo criterio di sussidiarietà alcune regioni come Lombardia, Emilia Romagna, Valle d’Aosta Piemonte, hanno deliberato regolamenti e in alcuni casi reso disponibili i catasti regionali, ma la regione Toscana ad oggi non si è ancora esposta, quindi ci siamo rivolti ai vari enti locali operanti sul territorio, per capire come loro attuano il regolamento relativamente alle periodicità dei controlli di efficienza energetica.

In linea generale le risposte che ci sono giunte rispecchiano il comunicato stampa che cita:
Come “Organismi Ispettivi” ed Uffici Tecnici degli Enti Locali preposti alle ispezioni in materia di esercizio e manutenzione degli impianti di climatizzazione riteniamo sia opportuno specificare che non è in corso alcuna variazione sulla cadenza delle manutenzioni sulle caldaie.

Tutti gli enti locali interpellati rimandando nuove ed eventuali disposizioni alla pubblicazione di un futuro regolamento, le prospettive prevedevano la divulgazione prima dell’avvio della stagione invernale, per poi traslare il termine entro la fine del 2014, ma probabilmente dovremo attendere anche l’inizio del 2015.

 

 
  • Aquatherm Ariston ATI – Apparecchi Termo Idraulici euraccordi
  • euraccordi Giuseppe Tirinnanzi Luxor SA.MI PLASTIC
  • SA.MI PLASTIC SA.MI PLASTIC SA.MI PLASTIC TECO
  • Zehnder Varem
 
divisore