I Soci di Idrotirrena
MartinelliIdrotirrena CommercialeTermomarketMartinelliTicchioniScarpelliniMartinelliClimaxLenaCllat
IdrotirrenaIdrotiforma
Hydra Club


Il Ministero dello sviluppo economico aggiornate le FAQ sui libretti di impianto

Il Ministero dello sviluppo economico aggiornate le FAQ sui libretti di impianto Data: 02/03/2015

 

Il ministero dello sviluppo economico ha pubblicato all’interno del proprio sito le risposte alle domande frequenti poste riguardo alla compilazione dei libretti di impianto di climatizzazione, l’aggiornamento riporta la data del 12 febbraio 2015 fornendo risposte definitive ad alcuni quesiti che tutt’oggi non avevano una risposta ufficiale, anche se presupponibili.


Riportiamo nella presente news le parti più salienti, riportando l'intero contenuto all’interno del file in PDF allegato in calce.

Con questo “documento” sono state chiarite le modalità di integrazione del libretto di impianto che in generale per impianti si impianti termosingoli non destano problemi, ma all’interno di centrali termiche si potrebbero presentare alcune problematiche. Potrebbe capitare di dover inserire 4 vasi di espansione, quando il libretto di impianto ministeriale ne prevede solo 3, si chiarisce quindi che è possibile aggiungere una riga uguale alle preesistenti o duplicare parte di schede.

Sono inoltre chiariti i requisiti dei manutentori degli impianti, ditte abilitate alla lettera C) e D) del D.M. 37/08, la FAQ specifica che “Nel caso di impianti con macchine frigorifere contenenti gas serra occorre, inoltre, che l’impresa sia inscritta al registro nazionale delle persone e delle imprese ai sensi del DPR 43/2012”, ma chiaramente è da leggersi:

... che l’impresa sia inscritta al registro nazionale delle persone e delle imprese ai sensi del DPR 43/2012 e in regola con i certificati pertinenti a norma del regolamento 517/2014 (Fgas), pertanto in possesso della certificazione aziendale.

Infine è chiarito che per le macchine frigorifere non devono essere confrontati i valori dei parametri che caratterizzano l'efficienza energetica in relazione a quelli misurati in fase di collaudo o primo avviamento riportati sul libretto di impianto, proprio perché la procedura non è normata e non porterebbe a validi risultati.

 

Scarica l'allegato

 
  • Aquatherm Ariston ATI – Apparecchi Termo Idraulici euraccordi
  • euraccordi Giuseppe Tirinnanzi Luxor SA.MI PLASTIC
  • SA.MI PLASTIC SA.MI PLASTIC SA.MI PLASTIC TECO
  • Zehnder Varem
 
divisore